Scuola dell’obbligo

PROGETTO PER LA SCUOLA DELL’OBBLIGO 

Il Centro Studi E.Di.Ma.S. ha pensato a come supportare alcune azioni individuate dalla nuova riforma denominata Buona Scuola, in particolare per concorrere alla creazione di nuove opportunità per:

  • Arricchire il Curriculum dello studente
  • Rafforzare il nesso scuola-lavoro

Attraverso il proprio Comitato Tecnico Scientifico, E.Di.Ma.S. può fornire programmi formativi di tipo modulare per:

  1. diffondere la cultura dell’Emergency Management;
  2. creare una maggiore consapevolezza del rischio connesso a disastri,emergenze e/o alle crisi di diversa natura;
  3. sensibilizzare gli studenti, i cittadini e il mondo produttivo ad accrescere fattivamente la resilienza sistemica del Paese e dell’Unione.

E-Learning per le Scuole Medie Inferiori

I progetti sono dimensionati sulle esigenze di ogni singola Direzione Didattica, e sono a basso costo   qualora le D.D., siano già in possesso di una Piattaforma informatica idonea alla Formazione a Distanza.

In tal caso, a parte i rimborsi spesa per le docenze, il materiale a supporto delle informazioni, verrebbe messo a disposizione gratuitamente dal nostro Centro Studi.

I Moduli informativi-formativi (FAD), sono sostenuti in Aula alla presenza dei docenti, e a casa dai genitori/familiari, dopo che gli stessi, siano stati accreditati nella Piattaforma con la qualifica di TUTOR dell’alunna/o.

Ad ogni singolo modulo, sarà possibile abbinare Crediti Scolastici.

Tutte le Direzioni Didattiche potranno partecipare ai Bandi Nazionali che verranno indicati annualmente dal MIUR di concerto con E.Di.Ma.S., in base al livello di pericolosità dei singoli territori e/o di altre specifiche esigenze.

AL RAGGIUNGIMENTO DEL 16° E 18° ANNO:  “SCUOLA & LAVORO”

Al raggiungimento del 16° anno di età (con il supporto e l’autorizzazione del Tutor), e al compimento del 18° anno (in autonomia), gli alunni durante le vacanze estive, in base al merito conseguito negli anni precedenti, potranno essere inseriti in un elenco pubblico e valutati per eventuali supporti, dai professionisti del settore, dalle Istituzioni, dagli Enti e dalle Organizzazioni di Volontariato italiane e europee impegnate nelle attività solidaristiche di Protezione Civile, di Tutela Ambientale e Monumentale. N.B. Qualora il Circolo o la Direzione Didattica non abbiano la disponibilità di una Piattaforma FAD, E.Di.Ma.S. potrebbe mettere a disposizione la propria, ad un costo di gestione pro-capite, calcolato in base al numero max di utenze da dover attivare contemporaneamente, al fine di avere garantita, la sola copertura della spesa effettiva.

Commenti chiusi